Giallo su rosso

Volevo scrivere un post un paio di giorni fa sui fiori di rughetta che ho mangiato assieme a dei buoni pomodori datterini, in un insieme che sapeva tanto di Roma. Poi mi era passato un po’ di mente. Oggi, dopo l’arrabbiatura di ieri sera per quel maledetto gol preso da polli al 95° minuto, ho pensato che era venuto il momento giusto per farlo. Perché il giallo sul rosso sta sempre bene. Ma poi m’è sovvenuto che ne avevo già scritto cinque anni fa uno analogo (anche se i pomodori erano di un’altra cultivar e c’erano anche i finocchi). E allora ribloggo, che faccio pure meno fatica…

IMG_7602

enricogalantini

IMG_5931Pranzetto super dietetico del mediodì con pomodori (rosa di Sorrento), finocchio (che riempie e non ingrassa) e fiori di rughetta appena colti.

E  a parte il mix cromatico che a noi tifosi della “mitica” certo non dispiace, mangiare i fiorellini gialli della rughetta è proprio come mangiare le sue foglioline verdi: con quel di pizzicoso e amaretto che contrasta con la carne dolce del pomodoro e a me mi piace proprio.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...