Travolti da un’onda anomala (di zucchine)

IMG_5277

A questa stagione bislacca le piante dell’orto, messe a dimora troppo tardi (o forse troppo presto, visto quanto pioveva) stanno reagendo in ordine sparso. I pomodori crescono, sono pieni di fiori (e anche di qualche pomodorino verde verde), le melanzane sono piene di fiori ma sono ancora in versione mignon, tranne le poche che ho comprato già innestate quando già faceva caldo e che hanno sofferto il tanto tanto sole e l’afa di questi giorni, ma si stanno riprendendo. L’insalata è stata un successone.

E le zucchine? Le zucchine sono partite alla grande e producono come delle addannate. Ne ho comprate al primo giro tre vaschette da sei piantine (forse ho esagerato…) e da due-tre settimane raccolgo le mie sette-otto zucchine bellissime ogni mattina o quasi. E vai a regalare perché, come diceva quello, non si campa di sole zucchine…

P.S. Quando il mio sguardo cade nel campetto accanto a quello delle zucchine in produzione, dove abbiamo messo a dimora, un mese dopo, altre dodici piantine di zucchine, per quando quelle che adesso je danno nun gliela faranno più, un brivido mi percorre la schiena…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...