Come un gatto sulle scale

Montopoli-Seillans in otto ore e spiccioli. Settecentoventi chilometri andati via lisci lisci con qualche veloce pitstop in autogrill per bere caffè e liberarsi del superfluo. Pranzo on the run con pomodoretti dell’orto e pane alle olive portato da Franco sabato. La goduria di evitare gli stop sull’autostrada francese grazie al nuovo telepass che vale anche oltre frontiera.

Sono stato anche a prendere il vino dalla signora Dors a Valdiris, un paradiso come sempre.

FDE3A80B-A8F2-4410-9316-3DE5185B1A8D

Durante la passeggiata in paese, salendo e scendendo dal castello ho incontrato tre gatti del posto che dormivano tranquilli. Questi durano, mica come quello in tangenziale…

B6597237-CB97-48CF-B885-8045B6F82769

F107EEFE-5E5E-47E4-ACCC-5F80222625A2DAAC3078-E4CE-43A2-809E-C853D278AB67

Stasera cena a La Gloire de mon père. Ho già visto nel menu Gourmet due cosette che mi alluzzicano non poco…

0306AA15-C3A4-4A85-8707-4C44E79FE9C1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...