La chiesa sulla guglia

La cosa più fuori dal comune che ho visto nel viaggio in Alvernia è stata senz’ombra di dubbio la cappella di S.Michel d’Aiguilhe. Lo sapevo, l’avevo visto nelle foto mentre preparavo il viaggio, che quella cappella era qualcosa di unico e incredibile.

Vue_du_Puy_6-9

Costruita nel X secolo sopra il camino di lava del vulcano dentro il quale è stata edificata la città di Le-Puy-en-Velay, la cappella si raggiunge attraverso una scalinata di 260 e rotti gradini, abbastanza agevoli per la verità, intagliati nella (o appoggiati alla) roccia. Da sotto, comunque, fa un certo effetto guardare la chiesa sulla guglia …

IMG_7658

Le Puy era una tappa importante nel Cammino verso Santiago di Compostela. I pellegrini erano talmente tanti che nel XII secolo la cappella originale venne ingrandita. All’interno c’è una bella decorazione pittorica che ha comunque risentito dello scorrere dei secoli.

IMG_7696

E colonne e capitelli, anch’essi segnati dal tempo, che costruiscono comunque uno spazio insolito e decisamente suggestivo.

IMG_7693

Ma forse (anzi, senza forse) la cosa più bella è la facciata con il portale, le sculture in pietra locale e le policromie tipiche del romanico della regione.

IMG_7715

Sono salito in una giornata che minacciava pioggia, ma per fortuna il cielo ha retto fino a sera. Se qualcuno è curioso di come fossero le scale, eccone un esempio: fotografato in discesa.

IMG_7716

One thought on “La chiesa sulla guglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...