La cena del crepuscolo

Una bella idea, la cena del crepuscolo. L’hanno avuta Daniela Maurizio che, nella loro  casa da cui il Soratte sembra messo lì perché tu lo tocchi allungando la mano, hanno invitato alcuni amici, vecchi e nuovi (tra questi noi) a godere del tramonto e dell’ora abbondante che segue, l’heure entre chien et loup, l’ora che volge al desio prima che sorgano le stelle (il termine sorgere, lo so, è un po’ impreciso ma rende l’idea) e sia ufficialmente notte. Il tutto gustando dell’ottimo cibo (il che non guasta mai…).

A corroborare l’idea un telescopio con il quale si poteva guardare il sole (prima con un filtro, quando poi era sull’orizzonte, al di là dei monti Cimini, anche senza) captando i pochi secondi del famoso rayon vert ; ammirare il falcetto di luna crescente sbucato all’improvviso sopra al Soratte e poi sceso piano piano (ma neppure tanto) trascolorando prima in giallo e poi in rosa-arancione: e che emozione per me, ma non solo per me, vedere i crateri del nostro satellite e i suoi bordi frastagliati verso la zona d’ombra. Una bella idea, quella di Maurizio e Daniela. Che si è tradotta in una gran bella serata e, adesso, in un piccolo post.

IMG_5803

IMG_5804

IMG_5805

IMG_5807

IMG_5808

IMG_5811

IMG_5821

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...