Le due querce

Un tempo, poco dopo i cedri di Fernando, nel terreno di altri vicini che scende verso un’ansa del Farfa, c’era uno splendido cerchio di querce (non ricordo esattamente quante fossero, potevano essere sette, più o meno) poco dal di sopra della riva del fiume. Qualche anno fa una di quelle querce è stata tagliata (e mi sa che dopo è toccato anche a qualcun’altra) cosicché adesso, quello che si vede dalla strada è quasi il sorriso sdentato di un bambino: due belle piante, cresciute adattandosi alla terza cresciuta tra di loro, due belle piante con un vuoto importante in mezzo.

IMGAF_1261

E quando la mattina c’è la nebbia il vuoto è ancora più profondo…

IMGAF_1247

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...