Di nuovo nella Riserva

Adesso il tallone è più d’Achille che mio. Decisamente. Anche se sono io che sento di averlo e sento un discreto fastidio (definirlo dolore sarebbe un’esagerazione).

Dopo il giro di ieri nella riserva Tevere-Farfa, oggi sono tornato. Per andare, come mi ero ripromesso, alla Mola  di Nazzano e alla confluenza dei due fiumi. Ho lasciato la macchina alla fine di Via di Valle Carbona, che avevo percorso tutta partendo da Colonnetta e scendendo per la campagna. Prima di andare verso la Mola sono sceso al Farfa per un’altra strada che, appunto, porta al fiume e al ponte/viadotto della ferrovia sul fiume e la sua valle.

IMG_0658

Il Farfa poco prima del ponte della ferrovia

IMG_0660

Il ponte della ferrovia

Ho girato per un po’ da quelle parti cercando il passaggio a Nord Ovest che portasse direttamente alla foce, ma non c’erano sentieri (o almeno, se c’erano, io non li ho trovati). Così sono tornato quasi al punto di partenza e ho preso la strada che sapevo portare al casale della Mola e alla confluenza di Tevere e Farfa, un lungo sentiero in piano, tra due campi appena arati che profumavano di terra fresca. Dopo un lungo rettifilo, subito dietro una curva, nascosto tra gli alberi, c’è il casale: sotto, le acque che si mischiano e s’impaludano anche perché due isolotti le rallentano:

IMG_0668

Il casale della Mola di Nazzano

IMG_0667

Da lì un sentiero più ripido scende al fiume e a un capanno tra le canne sulla riva che serve per il bird watching.

IMG_0672

Entro, guardo, ma di uccelli non ne vedo. I miei occhi non sono il massimo, ma forse anche il caldo fa la sua parte.

IMG_0673AF

La vista a pelo d’acqua dal capanno (in un empito di purismo di stampo sovietico ho cancellato  i due tralicci e i fili che sorvolano la confluenza…)

È ora di tornare sui miei passi alla macchina. Achille ancora tace (a caldo il tendine di solito va bene). Incrocio di nuovo i maremmani che avevo visto all’andata (e anche ieri). Oggi i cuccioletti sono due e la mamma s’è nascosta tra le canne. Mi abbaiano ma vorrebbero tanto farmi le (plurale) feste. Li sorpasso, mi volto e li fotografo.

IMG_0679AF

E anche la seconda puntata nella Riserva è finita. Adesso mi manca solo il giro lungo, quello che segue, riva riva, tutta l’ansa del fiume. Magari faccio passare un giorno o due (o forse anche più tempo) e ci provo.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...