Evvai con l’olio nuovo

Ieri sera le prime bruschette, prima una semplice poi una con il cavolo nero ripassato. Erano passati dieci minuti da quando avevo ritirato al frantoio l’olio nuovo appena molito – mentre arrivavo ho visto le ultime stille del nostro “oro verde” colare dal becco dell’impianto nel bacile terminale…

Nove quintali di olive, 102 chili d’olio: quest’anno e il prossimo non avremo problemi…

P.S. Aveva un sapore straordinario con una punta di amaro. Del resto, come dice Fernando il mio vicino, “si nun è un po’ amaro, nun è bono. Vedrai come diventa a marzo…”. E se lo dice Fernando…

190653A3-A0D9-4D3D-AAC7-F02EBEBE17846E1F834C-1671-4BF5-980C-9E90EBA7579F.jpeg067084EC-3C9E-4847-89A9-2A024B9EF258.jpeg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...