Le panchine del Soratte

Nella nostra ascesa dell’altro giorno sul monte Soratte sono rimasto colpito dalla quantità di panchine in posizioni strategiche. Vicino a ogni eremo, davanti, dietro, di fianco, in piccoli pianori o quasi al bordo di un precipizio, c’è sempre la possibilità di riposarsi seduti su quattro assi di legno acconciate all’uso.

Panchine che Sergio, quasi un rabdomante delle sedute, trovava sempre subito mentre io mi aggiravo negli interni diruti di quei luoghi che nei secoli sono serviti a chi cercava Dio nel silenzio, o magari cercava solo il silenzio (e lassù ne ha trovato di sicuro parecchio).

img_2491

Questa, davanti all’eremo di S. Nicolò, per me è la più bella. In giornate di sole come quella che abbiamo avuto la fortuna di trovare, sedercisi è un privilegio da re.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...