Beewatch

Poi uno dice il cambiamento climatico…

Oggi sono impazzite le api. Arrivo in piscina e il fondo è tappezzato di api morte: vabbè, “tappezzato” è un’esagerazione, ma ce ne saranno una trentina (e altrettante sono negli skimmer). Altrettante, sempre quando arrivo, stanno lì che galleggiano e molte sono lì lì a darsi per vinte. Acchiappo il retino e le tiro su “a gruppetti”, tipo “sconto comitive”. Appena sul retino la maggior parte dà segno di vita, alcune, le più “fresche”, ricominciano a volare: più d’una ripiomba in acqua (e io la risalvo).

IMG_1321Poi mentre leggo il mio libro seduto all’ombra del nespolo (io seduto, non il nespolo, ovviamente) altre sventurate rispondono al richiamo dell’acqua cristallina. Eddai ad alzarsi e salvarle (tipo Pamela Anderson sulla spiaggia californiana). Poi penso che forse le api stanno solo bevendo e non vogliano essere salvate (anzi, magari s’incazzano pure ad essere “retinate” e riportate fuori), ma ne osservo una per un po’: surfa sull’acqua fino a che ha la forza per farlo, poi comincia ad annaspare. E allora arriva il vostro Beewatcher e, zac, la salva (mi raccomando, se volete intraprendere questa professione – che dico, se volete seguire questa missione – fatelo sempre con il retino: l’altro giorno ne volevo salvare una mentre ero in acqua, ho allungato la mano per farlo e la sventurata mi ha punto – non chiedetemi che fine ha fatto: anche la missione ha un suo limite…).

Forse il cambiamento climatico non c’entra e il tutto è dovuto alla maturazione in massa dei fichi che stanno sull’albero prospiciente lo specchietto d’acqua (nella foto è la chioma che s’intravvede a sinistra). Questa esplosione di zuccheri fa dar di matto alle insette. Mangiano, poi viene loro sete: vedono l’acqua e zac, il danno è fatto. Nella prossima vita non metterò la piscina sotto un fico. In questa posso solo armarmi di retino e dare il mio piccolo contributo alla continuazione del mondo.

P.S. Mi rileggo e noto il paragone con Pamela Anderson e non con qualche suo collega maschio nella nota serie Baywatch. La spiegazione è semplice: non ho mai visto Baywatch, ma ho visto qualche foto di Pamela Anderson. Tranquilli, non mi sono ancora rifatto il seno (che ho prosperoso di mio…)

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...