O Comizio / Er Comizzio

“Fra l’anti cose, int’o cartiello ha miso
Che na vota sbramaje nu dumatore.
Nun ’o credite affatto, nonsignore.
Addò? – Chi? Quanno mai! – A chi aggio acciso?
Ve ’mbroglia, ’o dice apposta pe ’ngannare
Pe vennere bigliette e fa denare”.

Questa sestina fa parte della traduzione in napoletano di Eduardo Scarpetta de Er Comizzio di Trilussa (traduzione pubblicata a Roma nel 1904, con dedica alla principessa di Gravina, nobile napoletana). Tutto aveva avuto inizio un anno prima durante una cena a casa del conte Sola, mecenate lombardo, scrittore, deputato e appassionato di teatro. Dopocena, quando gli chiesero di recitare qualcosa di suo, Trilussa aveva recitato il poemetto, appena stampato. E poi Scarpetta, quando anche a lui venne richiesto di esibirsi, a sorpresa disse che avrebbe recitato pure lui il Comizio, ma in napoletano.

Può essere interessante leggere anche l’originale. Eccolo

“Fra l’antre cose ha scritto ner programma
Che un giorno ho divorato un domatore!
No, nun è vero affatto! È un impostore!
Lo possino ammazzallo in braccio a mamma!
È ’na reclame che se fa ’sto micco
Pe’ venne più bijietti e fasse ricco.

Difficile ma quasi obbligato fare confronti. Al di là dell’approccio più teatrale di Scarpetta (chiedo scusa per l’ovvietà, ma c’è quel verso con tre domande e un’affermazione, che sostituisce il romanissimo “Lo possino ammazzallo” di Trilussa, che sostanzia la banalità dell’osservazione) quello che colpisce è la differente musicalità tra le due versioni. Che però è dovuta anche, se non soprattutto, alla differente “ricchezza” dei due dialetti. Anzi, alla differente “ricchezza” che c’è tra un dialetto (quello romano) e una lingua (il napoletano).

Per chi fosse interessato ad approfondire, queste notizie le ho tratte da un articolo di Ettore Veo su La Strenna dei Romanisti del 1941

4 thoughts on “O Comizio / Er Comizzio

  1. mentre leggo “una cena a casa del conte Sola” a tutto penso tranne che ad un “mecenate lombardo, scrittore, deputato e appassionato di teatro”.
    il conte Sola non sarebbe un personaggio perfetto per gigi proietti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...