Vivere in campagna

Se vivi in campagna una cosa che devi mettere in conto è che dei percorsi in macchina non sempre puoi prevedere la durata. Perché su una strada tutta curve potrebbe capitarti davanti il famoso pandino verde corredato di anziano con cappello che non supera mai i venticinque all’ora. O perché, come mi è successo ieri, potresti imbatterti in un gregge di pecore che, per quanto sollecitate dai maremmani che le spingono in avanti,  non sono certo più veloci del pandino verde.

Ma quando sei lì dietro al gregge hai tutto il tempo che vuoi per vedere anche cose belle. Come questi due agnellini che, nonostante siano in viaggio, provano comunque ad attaccarsi al seno della madre e poi, quando capiscono che non è possibile mangiare nel tragitto, le si affiancano scodinzolando. Aspettando il momento in cui saranno arrivati. Per la cronaca: dopo cento metri le pecore erano arrivate…

IMG_8666

– Che famo? S’attaccamo? – E attaccamose, dai…

IMG_8667

– Quanno arrivamo, però, c’ariprovamo, no? – E tte credo, c’ho na fame…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...