Spring

Spring vuol dire primavera. Ma anche sorgente. E anche molla. E come verbo to spring vuol dire anche scaturire, spuntare, nascere. Di fiori, appunto, o di gemme. Il filare di uva da tavola, l’unico che ormai seguo (la vigna mi sa che è condannata, se non troviamo qualcuno che sia interessato a occuparsene per farsi i suoi 5-600 litri di vino – quest’anno è già tardi, l’anno prossimo è l’ultima chiamata…) l’uva da tavola (questa deve essere della varietà Italia) ha già le sue belle gemme, appena spuntate.

È davvero primavera.

IMG_3126

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...