In quel preciso momento

Ieri sera scendevo da Fuoridazio verso l’area industriale di Poggio a portare la pompa del pozzo apparentemente rotta (poi s’è scoperto che la pompa stava una bellezza mentre invece era rotto solo il condensatore, per cui si sarebbe potuto evitare di smontare – e poi rimontare – la pompa, con grande risparmio di tempo e di soldi, ma questa è un’altra storia…).

Erano passate dal poco le quattro e mezza e fuori c’era un tramonto dalla luce incredibile, che dire rosa era dire poco (una di quelle luci che hai quasi la sensazione di vivere all’interno di un miracolo…). Passo davanti alla Madonna della Misericordia e vedo la facciata di un colore mai visto (normalmente è di una sfumatura tra l’avorio, più o meno sporco e un giallino assai pallido). Allora metto le doppie frecce, fermo sul ciglio della strada, sfodero l’i-Phaster e scatto. Ecco il risultato.

IMG_8005

Trenta secondi dopo, il tempo di risalire in macchina, la facciata era tornata del solito  colore, tra avorio, più o meno sporco, e un pallido, pallido giallino.

Il miracolo era finito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...