Elogio della lucertola

UnknownMi piacciono le lucertole. Sono animali simpatici (e a volte dotati di capacità impreviste). Ogni volta che esco di casa e vado nello studio, o viceversa, ne incontro varie. Che scappano di qua e di là, che si infilano in anfratti e buchi del muro. Con la coda, senza coda; di color verde brillante o magari più scure. L’altro giorno ne ho incrociato una con una coda lunghissima: almeno il doppio del normale; e la portava con un’incredibile nonchalance.

Sono simpatiche e belle da vedere, le lucertole, quando corrono a duecento all’ora e sembrano dei minuscolissimi (mi sa che ho esagerato con i diminutivi, ma la parola mi piace) velociraptor. E già, hai voglia a dire che dai dinosauri sono venuti fuori gli uccelli. Secondo me, dai dinosauri sono venute fuori le lucertole. Che hanno imparato a suo tempo la lezione e si guardano bene ormai dal diventare grandi, grosse e (come si dice a Roma) frescone (in realtà si dice in un’altro modo ma oggi mi sento “per bene” e mi autolimito…).

Chissà se – e quando – l’impareremo anche noi, quella lezione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...