Lune all’opposto

IMG_4931IMG_4776

L’astronomia e io siamo incompatibili, come la pasta con le vongole e il parmigiano (con buona pace di Zadie Smith e di quello che dice nel suo articolo su Repubblica di oggi, peraltro non privo di qualche bella annotazione su Roma…). Qualche tempo fa mi ero documentato sul nostro satellite, ma mi sono dimenticato tutto. E faccio fatica a comprendere come la luna che stasera sorge potente sul Monte Acuziano (foto a sinistra) all’inizio della notte, che di questi tempi ahimè è poco dopo le 18, sia la stessa che un mese fa accompagnava il mio risveglio, alle 7 e 30 di mattina, sulle rive del fiume Lot in Francia. (Se queste sono le albe in Francia, almeno da questo punto di vista sono messi proprio male…)

Una vocina mi sussurra che noi, qui, siamo esposti a Est, mentre Le Murier de Viels, l’albergo dove ho scattato la foto a destra, dà verso Ovest, e che forse la soluzione del problema è proprio questa. Non lo so. Io e l’astronomia siamo incompatibili. (A volte anche io e la logica…). Comunque, a proposito di essere messi male, se sento le voci non sto tanto bene neanch’io…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...