Il mio novembre. Quei tre piani di luce

Questa foto scattata sul sentiero che da Poggio Catino sale al Revotano è forse la mia preferita del calendario di quest’anno che più bisesto non si può. L’ingrandimento a “dieci per” schiaccia e sfuma tutto ma è la luce che s’incarica di distinguere i piani. Con il borgo di Poggio Catino illuminato nel proscenio, San Valentino e il suo convento un po’ sfumati in quinta e i monti degli Elci appena accennati sul telone di fondo.

Ah che pittore che avrei potuto essere, se solo avessi saputo tenere un pennello in mano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...