Grazie, algoritmo

Se ho capito bene, la qualità delle foto fatte con l’iPhone dipende dall’algoritmo che, inquadrata l’immagine, regola sensibilità, apertura, tempo in modo da dare il meglio risultato (notate l’inflessione mentale romanesca che ancora non m’ha abbandonato nemmeno dopo quindici anni di esilio volontario in Sabina).

Così l’altra sera, che c’era una luna spettacolosa, a un certo punto la suddetta è stata nascosta da un banco di nuvole e allora, snudato l’onnipresente i-Phastex e sparato un bell’ingrandimento (non so se addirittura un “dieci per”), ho scattato. Ecco il risultato. Se mai riuscissi a dipingere un quadro così, potrei anche morire soddisfatto (si fa per dire…)

IMG_7234

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...