Il cespuglio animato

Narra la leggenda (o almeno così la ricordo e me la sono ri-raccontata negli anni) che Chicca sia stata salvata nel 2003 (era piccola piccola – beh, non è che sia mai cresciuta molto…) rapendola a un gruppo di cinesi che vivevano sotto qualche ponte romano e che se la stavano crescendo per farsela arrosto (il fatto dei cinesi sotto il ponte non l’ho mai approfondito ma mi pare contribuisca a rendere la storia non molto credibile).

In effetti la nostra “lowlander”, con la sua silhouette a siluro, ricorda un po’ un arrostino. E forse è per questo che, fedele a questa sua leggenda, ha eletto il cespuglione di rosmarino alla base della scala come suo luogo di passaggio, di grattatio e di improfumazione prima del rientro chez elle.

Sia come sia, quando esce di lì, le mancano solo le patate per evocare pienamente un arrosto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...