Il corruttore creativo

img_9445Rileggo un post di un anno fa corredato dalle foto di ben cinque albe in mezz’ora – più esattamente: dell’evoluzione, nell’arco di mezz’ora, della stessa alba. Mi ripiace, decido di ripubblicarlo su Facebook, lo introduco con due parole che cercano di essere spiritose e si concludono con l’esortazione Venghino siori, venghino.

E qui arriva il corruttore automatico che, complice anche una mia digitazione non precisissima nel secondo “venghino” mi propone una sua splendida versione, anch’essa esortativa ma leggermente diversa. E cioè: Vanghino fiori, vergini…

Se non ci fosse, il corruttore, bisognerebbe inventarlo. Tenendo sempre gli occhi aperti per evitare cappellate…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...