Il cigno di ferro

L’altro giorno più o meno all’ora di pranzo sono andato a passeggiare nella Riserva naturalistica Tevere-Farfa. Ho passato il ponte sotto Torrita, ho preso la strada lungo l’argine e, parcheggiato accanto all’agriturismo La terrazza sul Tevere, ho cominciato a camminare sulla strada che costeggia il fiume.

IMG_0281

Come spesso (troppo spesso) mi succede è stata una cosa decisa all’ultimo, sono arrivato che faceva già abbastanza caldo, tutti erano fermi nelle tante aree picnic sulla riva (ognuna chiamata con il nome di un uccello), io ero quasi il solo a camminare sotto un sole che, coperto, mi ha dato comunque una bella arrossata alla pelata.

Accanto all’area picnic dedicata al cigno, un mezzo meccanico per l’agricoltura abbandonato accanto alla strada, ormai ricoperto dalla verzura, ricorda proprio un cigno. Un cigno di ferro. Un cigno che, se mai ha volato, certo non vola e non volerà più.

IMG_0278

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...