Da qui al confine. E oltre

Quest’anno per la prima volta nella mia vita ho tenuto, se non un diario, un’agenda sulla quale ho annotato giorno per giorno le cose da fare e quelle fatte. Tanto per darmi una mano a non dimenticare, un piccolo aiuto contro quel signore tedesco che nessuno vorrebbe mai conoscere.

E ricapitolando, con tanto di foglio excel, le passeggiate fatte nel corso del 2015 qui sotto casa e sui monti sabini ho scoperto che ho percorso – quasi sempre da qui all’alberone locale (niente a che vedere con quello di via Appia) e quasi sempre con le mie cane – circa 800 chilometri: un po’ di più di due al giorno, un po’ di più di 60 al mese.

IMG_4414

Come da qui al confine con l’Austria e un poco oltre…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...