Ciao, Orsetta mia

Quando la mattina le aprivo il recinto, Orsetta e io avevamo un nostro rituale preciso. Lei, nel vedermi da lontano, zompava un po’ goffamente in aria (sempre meno in alto, per via della salute delle zampe e dell’età). Poi, una volta aperto il recinto, era il momento delle coccole: lei s’appoggiava con il fianco alle mie gambe e si prendeva una bella dose di carezze. Poi, al mio “vai” accompagnato da un paio di pacche, scattava giù nel prato per una pipì liberatoria.

Lo stesso succedeva la sera, all’ora di cena. Orsetta era la prima a essere servita: quando mi vedeva uscire dalla cucina si alzava e andavamo insieme verso il recinto, entravamo, appoggiavo la ciotola per terra e lei, prima di mangiare, mentre già si leccava i baffi, si appoggiava a me e pre(te)ndeva un’altra dose di coccole. Solo dopo mangiava, o magari, se si era rimpinzata di noci o di qualche altra leccornia (?), entrava nella cuccia e si lasciava il cibo per dopo.

Mi mancheranno queste cose. Come pure i suoi andirivieni quando  passeggiavamo lungo il fiume o i suoi bagni nel Farfa mozzicando l’acqua,

il suo alzare pigramente la coda quando vedeva la nostra macchina risalire il vialetto, la sua presenza costante e discreta sul prato davanti al mio studio (o dentro, quando faceva freddo, anche se lei era più “cana” da esterni che da interni). Mi mancherà meno il suo abbaiare di notte (anche se paradossalmente in questi giorni mi è mancato pure questo…). Ovviamente il dolore sfumerà piano piano nel tempo. Ma intanto mi godo (verbo un po’ paradossale, vista la quantità industriale di lacrime che sto spargendo) i ricordi di questi anni insieme. E andiamo avanti.

4 thoughts on “Ciao, Orsetta mia

  1. Il grande Fausto l’avrà accolta con tutti gli onori e, da grande saggio, le starà insegnando come “mozzicare” le nuvole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...