Il primo bagno

Avevo scommesso con me stesso che l’avrei fatto. L’ho fatto e dunque ho vinto. (Ma avendo scommesso con me stesso, anche se non l’avessi fatto, non avrei vinto lo stesso?).

Sto parlando del bagno in piscina, primo bagno della stagione nella piscina appena aperta,IMG_5360 che oggi ho fatto dopo l’impegnativa autoscommessa. Ore 13 e rotti. Temperatura esterna: calda (27 gradi all’ombra?). Temperatura dell’acqua, secondo il poco credibile (nel senso di ottimista) termometro galleggiante: 22 o addirittura 23 gradi.

IMG_5364Breve conciliabolo tra me e me.
– Lo fai?
– Boh…
– Eddai…
– Vabbè
e poi la decisione diventa atto. Una scommessa è una scommessa, mi dicevo, mentre quasi in contemporanea mi rispondevo con il dubbio su accennato tra parentesi.

Un rapido footie, come prova (parziale) dell’avvenimento. Una veloce sciacquata sotto

IMG_5361la doccia lì accanto (freddina), due gradini e via il tuffo. Entrare nell’acqua, rischizzare in alto, fare marcia indrè e riuscire: il tutto in circa 15 secondi, un record. Dopo pranzo (manco pesante: un po’ di pane e pomodoro, senza vino), stremato cado in coma per circa due ore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...