Col dito, effetto garantito

Alla fine della passeggiata (purtroppo solo quasi) quotidiana, proprio sotto l’alberone, un pioppo smisurato ormai non più solitario, la strada si biforca: a destra si va verso Granica e la strada provinciale che porta, tra l’altro, a Farfa; a sinistra c’è una stradina privata che va verso un gruppo di case. Sul bordo della carrareccia, ovviamente, in questa stagione ci sono dei papaveri. L’altro giorno ho scattato una foto.

IMG_5345Mi piacevano i colori che vedevo nel display, soprattutto il colore del cielo. Poi, siccome non riuscivo a vedere bene come venisse il prato con i papaveri, ho premuto il dito sulla parte del display con il prato, che quindi è diventato il fuoco della foto anche per le luci. E la foto che ne è venuta fuori è questa.

IMG_5346Effetto un po’ allucinato, ma non disprezzabile, direi. Un po’ alla Easy Rider, la scena del trip psichedelico nel cimitero di New Orleans…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...