Roba grossa

Ieri ho sentito per la prima volta un cd che fa parte di un mucchietto che la zia Marcella mi fece pervenire via Marco due o tre anni fa, accompagnati da questo bigliettino autografo.

biglietto marcellaTutto jazz, ovviamente, tutti dischi che facevano parte della discoteca di Alberto. Il cd in questione era per me (che ho un sacco di buchi nella mia “cultura” jazz) un’assoluta novità (come del resto anche molti degli altri cd).

E quindi, un po’ per questo, un po’ perché la musica non manca qui nel mio studio, era rimasto lì, per mesi e mesi, a prendere la polvere. Ieri la scoperta: è un disco bellissimo, di un artista oggi 90enne, Bob Dorough, pianista e vocalista, registrato a Barcellona nel marzo del 1987. Assieme a Dorough, ci sono Bill Takas al basso, Al Levitt  alla batteria e, in 9 pezzi su 12, il grande Art Farmer al flicorno.

Non sono un critico e non so dire parole alate su questa musica. Posso dire però che per me è stato puro godimento ascoltarla. Spero piaccia anche a chi clicca qui sotto, perché, per dirla con Alberto, è davvero “roba grossa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...