La fotocopia tra le pagine di un libro

Ho ritrovato dentro un libro che non aprivo da anni, se non da decenni, una fotocopia con una poesia. Che mi pare bella. Il titolo è “Cuore”. E la poesia è questa:

“A scrivere ho imparato dagli amici,
ma senza di loro. Tu m’hai insegnato
a amare, ma senza di te. La vita
con il suo dolore m’insegna a vivere,
ma quasi senza vita, e a lavorare,
ma sempre senza lavoro. Allora,
allora io ho imparato a piangere,
ma senza lacrime, a sognare, ma
non vedo in sogno che figure inumane.
Non ha più limite la mia pazienza.
Non ho pazienza più per niente, niente
più rimane della nostra fortuna.
Anche a odiare ho dovuto imparare
e dagli amici e da te e dalla vita intera”.

Mi sono  chiesto di chi fosse  e quando avessi fatto quella fotocopia, ma niente, la memoria non mi soccorreva. Allora, come si fa in questi casi, ho messo il primo verso nella casella “ricerca” di Google e ho scoperto che la poesia è di Beppe Salvia, poeta attivo nella Roma della fine degli anni 70 inizio anni 80, e morto suicida nel 1985 a 31 anno.

Sulla rete ho reperito altre poesie sue. Alcune le ho trovate troppo “letterarie”, se posso dire. Altre mi sono piaciute ma non le ho trovate belle come questa. Mai, almeno, così immediate e urgenti.

Ma comunque quello appena espresso è il parere di un profano. Io non sono un critico né voglio esserlo. Se però trovo un suo libro (ho letto che uscì nel 2007 una sua raccolta per Fandango, ma in tempi come questi cinque anni sono un’eternità, chissà se si trova ancora…)  lo comprerò per leggerne meglio. Credo che comunque ne valga la pena. E pubblico questo post perché la poesia ritrovata in un libro mi pare davvero bella.

2 pensieri su “La fotocopia tra le pagine di un libro

  1. Beppe Salvia, Pietro Tripodo, una micro-generazione di poeti romani che si esposero volutamente al rischio della letterarietà, ma per attutire un sentimento fortissimo dell’esistenza; un suicidio e una morte prematura interruppero un cammino poetico che per quello che durò fu eccezionale; da riproporre e studiare oggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...