L’intruso

Che ci fa un mandorlo in una selva d’ulivi? Se lo sgami e lo immortali al volo alla fine di una passeggiata, nonostante i 5 chilometri già fatti di buon passo, anzi, ottimo visti i (quasi) sessantasei, e il dunque inevitabile semiappannamento della coscienza, beh allora diventa uno dei possibili protagonisti di quella mostra che prima o poi potrei fare intitolandola, che so, “I miei (quasi) acquarelli sabini”.

P.S. Magari cerco un titolo più accattivante…

IMG_2726

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...