La luce e l’ombra

Luci e ombre. Un accordo con luci e ombre. Si scrive sempre, è una di quelle frasi fatte di cui sono pieni i nostri giornali e che quasi seguendo un pilota automatico utilizziamo tutti noi giornalisti (almeno nella prima stesura, che poi, rileggendo il pezzo, non è così difficile eliminare le ovvietà…).

Ma il presupposto di questa frase è – credo – che le luci sono positive, mentre le ombre sono negative. E questo perché la luce è da sempre sinonimo di chiarezza, di visibilità, mentre l’ombra è ipso facto il suo contrario.

Guardando la foto qui sotto, però, una foto scattata qualche mattina fa nel bosco,

IMG_3967nella quale evidentemente c’è un effetto di saturazione dovuto al contrasto molto forte tra, appunto, luce e ombra (un effetto che gli occhi assorbono molto meglio dell’iPhone), guardando questa foto non si direbbe che i particolari in piena luce si vedono meglio di quelli in ombra.

La luce brucia, l’ombra preserva. Il papavero è esaltato dal sole, ma quello che lo circonda no. Mentre la borragine, quasi tutta in ombra, con i suoi fiorellini color blu elettrico risalta quasi meglio. È chiaro, bisogna distogliere lo sguardo dalla macchia di sole e concentrarsi sull’ombra. Ma allora nell’ombra, in quest’ombra, tutto appare nitido e chiaro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...