Appena in tempo

IMG_3959Un mare di papaveri. Che il giorno dopo sono stati falciati assieme all’erba per farne foraggio. Fotografati sotto una luce serale (intorno alle 17 e 30) e incerta tra le nuvole, tanto che, tre secondi prima, la foto era quella qui sotto

IMG_0135Me n’ero accorto, di questo mare di papaveri, guardando dal prato davanti casa, tra gli olivi i meli e le querce sul nostro confine: c’era una macchia di colore inconsueta, che si vede proprio al centro della foto, giù verso la centrale…

IMG_3952E allora sono salito in terrazza e ho guardato meglio (nella foto qui sotto c’è anche un bel po’ di zoom)

IMG_3953Così, quando più tardi sono andato in paese, al ritorno sono sceso oltre il ponticello, ho incontrato il geometra N. che andava a “luperi” per farne una frittata (ne aveva raccolto un bel mazzetto) e sono andato fino al prato. Dove, con il mio immancabile iPhone, ho realizzato i capolavori di cui sopra*, degni eredi della foto dell’anno scorso agli asfodeli di San Giovannone…

* I dati relativi alla prima foto dicono: ISO 80; 3,8 mm; f/2,8; 1/686

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...