La gazza e le tortore

Oggi mentre stavo lavorando nello studio, ho sentito qualcuno bussare. Ho guardato e non ho visto nessuno. Ho guardato meglio ed era una gazza (l’uccello giraviti…) che appoggiata sul davanzale picchiettava con il becco sul vetro, attraverso la grata. L’ha fatto un po’ di volte e poi se n’è andata.

Sempre a proposito d’uccelli, l’altro giorno sono riuscito finalmente a fotografare le due tortore del vicino Aldo. Sembra in luogo comune, ma in effetti è vero: stanno sempre assieme, una accanto all’altra, sia da ferme sia in volo.

Hanno lo stesso colore, il famoso “color tortora”, delle desert boots più belle, quelle Clarks che le mettevi una volta e poi le buttavi via (assolutamente inadatte a uno come me: ne ho avute credo un paio, subito sporcate irrimediabilmente).
Tubano con il loro tipico hu hu e fanno belle acrobazie nel cielo prima di posarsi sul filo sopra la cantina. Insieme, come sempre.

Un pensiero su “La gazza e le tortore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...