Senza troppo pudore

Un altro blog. Non monotematico come Vado alla guerra. Uno spazio per parlare delle cose che mi piacciono (e di quelle che non mi piacciono). Di sindacato e di politica, di libri, dischi e film. Di cibi e di vini.
Per parlare di campagna e di cani, delle passeggiate e del lavoro in vigna. E di tutto quello che mi può saltare in mente.

Per costruire una specie di bloc notes on line, da condividere con chi sarà interessato. A proposito. È un po’ che ci penso, se farlo o no, questo blog. Mi  sono chiesto spesso: ma con che faccia puoi fare una cosa del genere. E poi, a chi può interessare?

La risposta più vera è che interessa a me, adesso. E che la faccia è la mia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...